OrangeHomeRecords ©2017 OHR. Tutti i diritti riservati

Bisognava dirlo...” è un ulteriore tassello nella ricerca viscerale operata dal songwriter milanese nel proprio percorso artistico. Il sesto capitolo discografico - ad appena pochi mesi dal primo album cantato in italiano e giudicato un capolavoro da pubblico e critica nostrana - conferma l’eccezionale dono di Paolo Saporiti nel saper scavare senza paura nell‘universo emotivo umano, per restituirne l‘essenza attraverso canzoni di rara bellezza. Un doppio CD caratterizzato da due produzioni distinte e distanti, affidate alle due persone a lui più vicine, Raffaele Abbate e Xabier Iriondo.

“E’ nato come un EP ed è diventato un disco perché amo lasciarmi trasformare dalle cose e trasformarle nel tempo...

LATES RELEASE

Terzo disco per il cantautore toscano Stefano Barotti. A sette anni dall'uscita de "Gli ospiti" ecco "Pensieri verticali". Registrato tra il 2012 e il 2014 con la produzione di Raffaele Abbate. Dodici canzoni che hanno visto la partecipazione di grandi artisti italiani e stranieri. Tra questi: Jono Manson, Paolo Bonfanti, Max De Bernardi, Henry Carpaneto, Kreg Viesselman, John Egenes, Vladimiro Carboni, Luca Silvestri, Nico Pistolesi, Echo Sibley e molti altri.

Che i testi di Barotti siano da sempre pura poesia non è una novità, ma la ricercatezza sonora di questo disco è davvero sorprendente, curata, raffinata e mai ridondante.” M.Pratelli - Qtime

Anticipato dal singolo e dal video "Vivo" arriva il nuovo album degli Edgar. “Anche se non sembra” nasce dalla necessità di elaborare la questione dell’apparenza, filo rosso di tutto l’album. L’incalzare mondano dell’immagine come forma ideale di rappresentazione rapida e immediata, mal si addice a noi comuni Edgar. Abbiamo dato spazio, non per scelta ma inevitabilmente, al possibile più che al perfetto ed abbiamo deciso, così, di evidenziare la forma più elementare della vita che è quella di tutti i giorni, quella in cui si costruisce e si corre senza vederne l’ampio disegno. Edgar attraverso le canzoni, non determina cosa sia vero, verosimile o meno ma si intrattiene nel dubbio, negli angoli, sul bordo, sugli spigoli...

Claudia Pisani ci porta in un mondo fatto di Rive Gauche e di introspezione lirica, in cui si sentono le suggestioni della musica d’autore italiana e il songwriting nord europeo. Nelle canzoni di “Ho incontrato Merope” affiora un sincero bisogno di comunicare e una curiosità viva nei confronti delle cose e dei sentimenti.  Ad arricchire il suo mondo la produzione artistica di Raffaele Abbate che arrangia l’album all’ insegna del minimalismo e della ricerca sonora, sempre con rispetto per i mondi sognanti della Pisani. Al suo seguito musicisti che fanno parte della sua vita produttiva come Stefano Barotti, cantautore che in questo caso ha partecipato nella veste di chitarrista, l'eclettico batterista Lorenzo Capello...

ANCHE SE NON SEMBRA

IL NUOVO ALBUM DEGLI

EDGAR

HO INCONTRATO MEROPE

CLAUDIA PISANI

Leivi

Via Miramare 55

16040 - Leivi, GE - Italy


Tulsa

4136 E 22nd St

74144 - Tulsa, OK - USA

PAGA CON

LATES RELEASE

Modir Min è il titolo della lastrocca tradizionale islandese, che, rivisitata, apre il nuovo album di Sabrina Napoleone: si traduce con “madre mia”, una locuzione che è al contempo invocazione e imprecazione e che unisce, sul piano logico, il piccolo ed il grande lasciandone inde nita l’energia sostanziale e la forza esistenziale.

La copertina ci racconta già qualcosa, mostrandoci una piccola Sabrina in piedi sopra un gigante disteso, abbattuto, e ci anticipa una narrazione di resilienza. La cantautrice in effetti da quel telamone sembra guardare tanto ai propri ‘fantasmi del passato’ da cui è comunque riuscita a difendersi (Resilienza) quanto a possibili scenari futuri collettivi che si presentano non esattamente rosei (L’Oro). Lo sguardo di Sabrina parte dall’analisi di un presente in cui gli individui sono studiati e pilotati virtualmente nei propri gusti e desideri (Elective Test), in cui la paura...

Sottopelle-Sottoterra non è solo un album, è un viaggio nella cultura ligure da cui nasce Gioacchino Costa. Dal suo Levante, fatto di tradizioni e dove le cose hanno un ritmo diverso, il cantautore ligure dà alla luce i suoi due volti: Sottopelle, la linfa che nutre la natura; Sottoterra, il luogo dove si ancorano le radici...

Il progetto “Agnese Valle ” nasce nel 2013 quando la cantate e clarinettista romana inizia a scrivere le sue canzoni.
Ad Aprile del 2014 esce il suo disco d’esordio “Anche oggi piove forte...” che porrà le basi per definire la sua musica...

Il progetto “Agnese Valle” nasce nel 2013 quando la cantate e clarinettista romana inizia a scrivere le sue canzoni.
Ad Aprile del 2014 esce il suo disco d’esordio “Anche oggi piove forte...” che porrà le basi per definire la sua musica...

21 MARZO

CORSI | ALLOISIO